Massimo Croci

Chi è Massimo Croci   Disfagia Collegamenti WEB Collaborazioni   Home
Previous Next
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
Ma questo è accanimento terapeutico? Ho visitato di recente CP, di anni 98, con una disfagia di recente insorgenza. In seguito all'incapacità ad alimentarsi la signora, che prima si muoveva tra le mura di casa con l'ausilio di un deambulatore, è stata costretta a letto con conseguente comparsa di lesioni da decubito in sede sacrale.Alla... Read more
Il rapporto sanitario è un bene comune MARCO BOTTURI e MASSIMO CROCI raccontano che, al di là del contenuto sentimentalmente patetico attraverso cui il mondo dà forma al rapporto con la malattia, è sul rapporto umano intorno alla sofferenza che si deve incentrare l'attenzione alla persona. Read more
Disposizioni di fine vita HO RICEVUTO QUESTA MAIL DA UNA PERSONA CHE SI FIRMA "MALATI SENZA CURE". Di fronte a queste considerazioni viene da chiedersi: che cosa è VERAMENTE la libertà di scelta?  "la SLA è una malattia che mette a dura prova il malato e chi lo segue, per questo motivo noi pensiamo che solo chi ha e prova questo... Read more
Lo stato vegetativo è vita da preservare Anche nelle persone in stato vegetativo rimane sempre una scintilla dell'umanità che ci caratterizza e ci contraddistingue. Read more
"Miele" di Valeria Golino, recensione e intervista sul tema dell'eutanasia '[a cura di Andrea Smidili]   "Miele" narra la storia di Irene, una ragazza di trent'anni che ha deciso di aiutare le persone che soffrono: malati terminali che vogliono abbreviare l'agonia, persone le cui sofferenze intaccano la dignità di essere umano. Un giorno a richiedere il suo servizio è un... Read more
Non ho fatto 13 ma sono 13 In questo giorno 16-7-16 già speciale di per se (perché è un “palindromo”) con un triste sorriso festeggio i 13 anni di S.L.A., i 9 di tracheo e di nutrizione via p.e.g.Sicuramente convivere con questa “assurda” malattia non è stata una fortuna ma senza dubbio mi ha cambiato tanto, fuori e dentro.La mia... Read more

 Massimo Croci - specializzato in Anestesia e rianimazione

Sembra quasi che la vita mi dica: ”Se vuoi invecchiare metti in conto: tanto amore e tanto dolore , tanta musica e tanto rumore, tante attenzioni e tante distrazioni, tante carezze e tanti schiaffoni ecc.

Poi mi ha chiesto: vuoi continuare a esistere?

Ed ho risposto: io sono nato per vivere!

[Omar Turati]

Siamo tutti remi - Omar Turati

"Siamo tutti remi"

 

Home You are here:
   
 

Benvenuto,

sono Massimo Croci, laureato in Medicina e Chirurgia (Milano, 1982), specializzato in Anestesia e rianimazione (1985) ed in Malattie dell’apparato respiratorio (1994).
Dal 1990 assisto, presso il loro domicilio, pazienti affetti da gravi disabilità conseguenti a danni del sistema nervoso centrale o periferico, siano esse conseguenza di traumi o malattie.
In questi anni ho accumulato una solida esperienza professionale e, soprattutto, ho vissuto - e sto continuamente rinnovando -  una significativa esperienza umana.
Ho constatato come, spesso, le difficoltà che originano da queste condizioni di danno estremo nascono, prima ancora che dalla lesione subita, dalla mancanza di informazioni sulla condizione che si è creata e sulle possibilità esistenti per affrontarla.
L'iniziativa di questo sito internet nasce dal desiderio di condividere queste esperienze, accumulate nel corso degli anni, con chi, malato od operatore sanitario, si trovi ad affrontare una condizione di disabilità estrema, molto impegnativa da ogni punto di vista.

 
Dal 1990 assisto, presso il loro domicilio, pazienti affetti da gravi disabilità ... In questi anni ho accumulato una solida esperienza professionale e, soprattutto, ho vissuto - e sto continuamente rinnovando -  una significativa esperienza umana.